Google+ Followers

giovedì 16 aprile 2009

UNA DIFFICILE SCELTA


Questo è un post molto serio e intimo...ma devo condividerlo con voi!
Una mia cara amica ha appena passato un'esperienza che non augurerei nemmeno al mio peggior nemico.....ha dovuto rinunciare a suo figlio/a.
Era alla 20'settimana......il traguardo per la morfologica,dove senti le prime farfalline,dove la creatura che hai dentro di te comincia a manifestare la sua esistenza e non solo dal volume del tuo ventre.....di fronte al medico felice e piena di aspettative aspettava di sapere il sesso del suo bimbo/a e invece il medico le ha detto che aveva una serie di brutte notizie da darle.....ha visto il marito con le lacrime agli occhi,la mamma appoggiarsi al muro e lei con la forza che solo noi donne sappiamo avere in certe circostanze ha detto "mi dica"............e da lì il loro sogno si è spezzato.
Questa piccola vita aveva la spina dorsale che non si era completamente formata e questo stava già dando seguito ad una malformazione e ad una malposizione del cervelletto e del cervello(scusate la non correttezza di alcune delle problematiche ,ma dirvi che precisamente mi ricordo cosa mi ha detto vi mentirei,perchè mi sono bloccata quando mi ha detto queste cose e con la fermezza con cui le diceva che credo di averne percepite solo metà)......il medico le ha consigliato di abortire il prima possibile perchè se le cose fossero andate bene questa creatura avrebbe dovuto avere una protesi alle gambe dalla nascita,e fosse andata bene avrebbe dovuto poratre il catetere daLLA NASCITA,SE FOSSE ANDATA BENE SAREBBE DOVUTO ESSERE ALIMENTATO DA UN SONDINO DALLA NASCITA,SE FOSSE ANDATA BENE GLI AVREBBERO MESSO UN BYE.PASS PER FAR LAVORARE IL SUO PICCOLO CUORE.
Ha dovuto fare la scelta ,e ho visto nascere il suo bimbo morto Lunedì.....................io le ho parlato Venerdì e lei ferma e tranquilla mi raccontava tutto .............e io che mi sentivo piccola e irrispettosa nei suoi confronti,piangevo tanto che mi parlava e lei ferma e forte non versava una lascrima........chissà quanto dolore aveva dentro,era morta dentro e si vedeva.
Io con la fortuna di poter stringere ,abbracciare,vedere correre ,ridere ,mangiare la mia Sofia tutto da sola e non sapere,non capire quanto sono fortunata.............dare tutto per scontato............dare per scontato che tuo figlio nasca vivo e sano.............dare per scontato che dopo i dolori del parto tu avrai la gioia di sentir piangere tuo figlio,di poterlo attaccare al tuo seno,di sentire la sua piccola mano che stringe il tuo dito,capire che se le parli ti ha già riconosciuto.....................tutte queste gioie io le ho date per scontate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
La mia vita e ora sul divano che beve il suo latte ,sorridendo perchè hanno fato una scena divertente del suo cartone animato..........................TUTTA A MIA FORTUNA E' IN QUEL FAGoTTINO BIONDO CHE E' SEMPRe VICINO A ME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
So che devo molto a tutti gli angeli che per tutte le mie 41+3 settimne di gravidanza hanno vegliato su di me e su la mia Sofia e hanno fatto sì che lei il 2 giugno vedesse la vita sana e forte.
Sono fortunata e ora sono felice di esserlo stata......................ma non mi permetterò più di giudicare a priori la scelta di un'aborto...scelta dura ,difficile........e che distrugge!

5 commenti:

Donatella ha detto...

sto piangendo....penso che la morte di un figlio sia la cosa più dolorosa che una persona può affrontare....ancora più doloroso dover decidere della sua vita....credo che una donna preferirebbe morire piuttosto che farlo....e forse lei è davvero morta con lui...abbracciala forte...anche io come te do spesso per scontate delle cose e a volte mi trovo persino a dire ai miei piccoli di smettere di chiamarmi mamma ma in assoluto potrei fare a meno di tutto quel che mi circonda pur di averli sempre accanto a me...
un bacio

elencec ha detto...

ah che sofferenza, anche il solo parlarne è un dolore atroce, e chi lo vive in prima persona penso che non lo riesce neppure a raccontare.
Condivido pienamente la scelta, sebbene poi finchè non la vivi in prima persona non sai davvero che cosa decideresti....
come te e moltissime altre mamme, sono stata fortunata, non ho mai dovuto afforntare questa tragedia... ma ammetto che ci ho pensato spessissimo, soprattutto durante la seconda gravidanza.
Pregherò perchè la tua amica possa presto avere la forza di affrontare una nuova gravidanza, e che vada tutto per il meglio.

Antonella ha detto...

hai ragione Betta...noi siamo fortunate e a volte diamo per scontato quello che abbiamo...che tristezza per lei...e che forza ha avuto...perdere un figlio è un dolore inimmaginabile...

PuntoCroce ha detto...

Sono scelte veramente difficili, e qualsiasi decisione ti lascerà il segno per tutta la vita, purtroppo!!!
Abbraccia la tua amica anche da parte mia e stalle tanto vicino...
a presto
Maria Rosa

Piff78 ha detto...

urca betta ho le lacrime!!!!!!condivido pienamente ciò che senti....io da sei anni mi guardo dany e da neanche 2 simone e penso le stesse cose nache perchè mi sento una miracolata!!!!anche io alla morfologica di dany mi sono sentita dire che era down al 50%, mi parlavano di aborto, dei problemi che ci sono...ho dovuto fare la morfologica anche se dentro di me sentivo che non poteva essere così e il 24 dicembre mi arriva la telefonata dell'addetta che mi dice "signora passi un buon natale lei avrà una bambina sanissima!!!" mi dispiace tanto per la tua amica!!!!