Google+ Followers

giovedì 18 aprile 2013

MACCHIA ancora tu! Non dovevamo non vederci più?!

In questo momento dove non si butta via niente e il riciclo è importantissimo,vi dò qualche consiglio,rimedio della nonna per togliere le macchie in maniera casalinga e continuare a conservare al meglio i vostri capi  che sembrano irrimediabilmente rovinati:
GOMMA DA MASTICARE:passare sopra un pezzetto di ghiaccio e poi staccarla.Oppure,mettere direttamente il capo nel freezer per un'ora.Dopo,sarà molto facile rimuovere la gomma.
E poi lavare il capo come d'abitudine.
POMODORO
Acqua a mmoniaca(non più di mezzo cucchiaino per un litro d'acqua),se il pomodoro è fresco,acqua fredda o amoniaca diluita in acqua tiepida.
VINO ROSSO
Cospargere la macchia con sale e lavarla subito in acqua calda,oppure con sapone mischiato a succo di limone.
CERA DI CANDELA
Raschiare con un coltello o un cucchiio poi appoggiare una carta assorbente su entrambi i lati e passare più volte il ferro da stiro caldo
ROSETTO
Rimuovere l'eccesso e tamponare con un panno imbevuto di trielina.Ripassare con acqua e detergente neutro.Infine cospargere di talco e spazzolare finchè la zona non sarà asciutta
CAFFE'
Sfregare con sapone di marsiglia leggermente inumidito,ammorbidire in acqua calda e poi sciacquare bene .Oppure tamponare con acqua gassata.
UNTO
Applicare subito del borotalco e lasciare a riposo per qualche giorno.La macchia sparirà da sola.
SANGUE
Intervenire subito con acqua fredda...non usare MAI acqua calda

16 commenti:

Margherita ha detto...

grazie per le ottime dritte!

Tulipe Blanche ha detto...

interessanti consigli. Grazie

Letizia ha detto...

Le macchie mi fanno impazzire!
La mia è una lotta continua contro quelle della tavolgia da tavola.... :(

Madama Doré ha detto...

Consigli strautilissimi per una pasticciona come me! Grazie mille! ^^

brigida vario ha detto...

farò tesoro dei tuoi consigli

Mary Pacileo ha detto...

utilissimo questo tuo post grazie per i consigli

Anna Santese ha detto...

grazie per le info, servono sempre^_*

Stefania Saba ha detto...

Grazie mille ho letto con molta attenzione, i rimedi casalinghi spesso sono i migliori :-) Sai pure qualè il rimedio migliore per le macchie d'erba? Grazie :-)

Antonella Palomba ha detto...

woww,complimenti copiata ricetta,speriamo che funzioni!!!

Ferruccio Gianola ha detto...

Dritte ideali

Asiul Cat ha detto...

Grazie dei consigli.Ho preso nota con vero piacere.

Giustina ha detto...

ottimo post..le macchie sono sempre una grande paura per noi donne!!

bettin ha detto...

Stefania saba:
per le macchie d'erba dipende dal capo:se è di cotone o di lino si può applicare sulla macchia del latte freddo e poi metterlo in ammollo prima di procedere con il lavaggio se è fresca; se la macchia è secca sfregatela con del succo di limone e poi risciacquate con acqua tiepida.Se è un capo di lana, strofina delicatamente con una soluzione a base di acqua tiepida, alcool e ammoniaca (tre parti di acqua, una di ammoniaca e due di alcool), dopodiché sciacqua con acqua e aceto

Uno dei rimedi della nonna più efficaci per eliminare le macchie d’erba dai tessuti di cotone, consiste nel realizzare un miscela a base di albume e glicerina in parti uguali; trattate la macchie con il composto e poi procedete con il normale lavaggio. In alternativa si può procedere strofinano la macchia con del sapone di Marsiglia a secco e poi lasciare il capo in ammollo prima di procedere al lavaggio vero e proprio.
(quest'ultimo più economnico direi)

Ferruccio Gianola ha detto...

Utilissime queste informazioni, grazie

Milla Rosamilia ha detto...

ottimi consigli per un bucato splendido

Monica Andri ha detto...

le mie tovaglie rimangono sempre macchiate, è una lotta all'ultima macchia, ma ce la farò anche io!