Google+ Followers

lunedì 13 ottobre 2008

DA NON CREDERE

l'ho letto sul blog di la tua Stella
Nei giorni scorsi ho letto che il governo maoista Nepalese di Kathmandu ha eletto la nuova Kumari,la bambina che secondo una tradizione viene scelta in quanto come riconosciuta come l'incarnazione della dea Taleju che e' la massima espressione religiosa Nepalese sulla terra.Come viene scelta la bambina?Questa bimba di soli tre anni si chiama Matina ed e' stata scelta da quattro preti ai quali e' stato dato il mandato da un'organizzazione del governo che si occupa di pratiche religiose.Secondo la tradizione e' gia' stata separata dai genitori ed e' stata portata a palazzo al centro di Kathmandu(il Kumarighar) dove due persone si occuperanno di lei e diventeranno suoi genitori per i prossimi anni.

La Kumari eletta deve possedere le "32 perfezioni" tra le quali la bellezza,i denti perfetti,la pelle candida e profumata e i seni poco appariscenti.(i seni poco appariscenti in una bambina di tre anni????) ma anche il "torace di un leone" ,il corpo di un Banjan che e' un albero tipico dell'Asia e la voce dolce e chiara come un anatroccolo.Oltre questo i sacerdoti prima di eleggerla hanno analizzato il suo oroscopo per assicurarsi che non fosse in conflitto con quello del paese.La bambina e' stata scelta nella comunita' newar una delle etnie piu' popolose del paese e appartiene alla casta buddista alla quale apparteneva Siddharta diventato Buddha.Quello che mi stupisce e' la storia di una bambina di 3-4 anni strappata dalla propria famiglia per diventare la dea in terra.Non le sara' permesso di piangere,di dimostrarsi disinteressata o inquieta.I sacerdoti anche per questo hanno verificato la forza del suo carattere con una prova;e' stata fatta dormire per una notte in una stanza buia tra le teste di bufali e capre sacrificati in suo onore, e con uomini truccati e vestiti da demoni che danzano e fanno di tutto per spaventarla,la bambina naturalmente non dovra' piangere.Una volta eletta la Kumari viene isolata dal mondo intero,non potra' giocare con altri bambini per paura che si ferisca e uscira' da palazzo solo 13 volte l'anno.Nemmeno in queste occasioni potra' camminare da sola per evitare di contaminarsi con la terra appoggiando i piedi al suolo,verra' sorretta sempre da portantini in processione mentre i sudditi dovranno tenere lo sguardo basso.

Non potra' frequentare la scuola ne' le verra' impartita alcun tipo di istruzione perche' ritenuta onniscente.Quanto durera' tutto questo?Fino alla puberta' quando comparira' il primo ciclo mestruale o se in caso dovesse ferirsi e perdere sangue,o perdere un dente,la fuoriuscita di sangue la renderebbe impura.Sara' sempre vestita di rosso,non potra' fare un passo se non portata da qualcuno in braccio,avra' i capelli sempre raccolti come un alto nido,gli occhi dipinti con il kajal e l'occhio di fuoco disegnato al centro della fronte a simboleggiare i suoi speciali poteri di divinazione e percezione.Smessi i panni della dea la sua vita cambia perche' verra' costretta a tornare in un mondo che non le appartiene,il problema del reinserimento nella famiglia d'origine e' spesso difficoltoso;si dice che molte ex Kumari abbiano difficolta' persino a trovare marito perche' la superstizione vuole che il marito delle ex Kumari muoia dopo pochi mesi dal matrimonio e spesso rimaste vedove le uniche strade per loro sono la prostituzione o un esilio dorato con un vitalizio dal governo dovuto alle ex dee.
Alcune organizzazioni per i diritti umani gridano allo sfruttamento minorile.
Voi che ne pensate?

io sono rimasta sgomenta............

8 commenti:

luijo ha detto...

è una cosa inconcepibile..come puo una bambina di tre anni vivere accettando una realtà cosi...gli viene tolto tutto secondo me!!!

PuntoCroce ha detto...

E' incredibile che succedano ancora cose simili....
sono senza parole

maria rosa

Francesca...... ha detto...

che tristezza.. povera bimba... ma come si fa a pensare certe cose nel 2008? Stanno rovinando la vita di queste creature!

Marzia ha detto...

Intanto ringrazia tua sorella per lo swap autunno, la meraviglia della scritta nella biro, grazie!! tutto bello!!
un bacio a Chiara
per quanto riguarda alla bimba Dea, purtroppo molte pratiche e usanze antiche e anche religiose, sono dure a morire!
Bacioni
marzia

Stefy ha detto...

sono assolutamente senza parole..
stefy

Sara ha detto...

sono rimasta senza parole...povera cucciola. purtroppo certe credenze e riti son duri a morire! ciao Sara Ps: da un bacio alla piccola Sofia

Alice ha detto...

Siamo nel 2008 e guarda ancora cosa tocca sentire!!!!

lunatitubante ha detto...

è una crudeltà.. non ci sono parole, l'unica cosa che mi viene in mente è che è una crudeltà fra le tante...fra le tante che ogni giorno affollano i quartieri italiani, le vie europee e le città del mondo...